Go to podcast
by Teatro di San Carlo
Voci di Memus

Splendori fatti Suono. ANTONELLA CUCCINIELLO

Description

"Splendori fatti Suono: il ruolo dei Girolamini nel passato musicale di Napoli"
ANTONELLA CUCCINIELLO, Direttore della Biblioteca e Complesso monumentale dei Girolamini

Esiste nel cuore di Napoli uno scrigno magico che conserva un patrimonio artistico di valore inestimabile: l’Oratorio dei Girolamini, di fronte al Duomo di Napoli, è infatti una vera “insula” di grande bellezza architettonica con una straordinaria Quadreria ed una delle più importanti raccolte librarie, che comprende anche la più ricca collezione al mondo di manoscritti e stampe musicali di musica sacra napoletana dal Cinquecento al Settecento. Il ruolo chiave dei Girolamini nel sistema musicale di Napoli è raccontato da Antonella Cucciniello, prima direttrice del nuovo Museo autonomo che raccoglie la Biblioteca e il Complesso Monumentale dei Girolamini. Nato nel 1586 come seconda casa filippina in Italia dopo quella di Roma, l’oratorio di Napoli divenne “la casa della musica”, per oltre due secoli centro di stupefacenti esecuzioni musicali che coinvolgevano i giovani allievi dei quattro antichi conservatori e i più grandi musicisti di Napoli, con una capacità di spettacolarizzazione della musica sacra che costituì un vero genere parallelo all’opera, soprattutto negli anni in cui nasceva il Teatro di San Carlo. Tutto questo e altro ancora si può studiare e capire grazie alla collezione musicale tuttora conservata dai Girolamini, che ha attirato l’interesse di studiosi di tutto il mondo, ma che va contestualizzata nell’ambiente in cui ebbe origine. Un luogo unico al mondo.


Si ringrazia Antonio Florio, fondatore e direttore dell’orchestra barocca Cappella Neapolitana, per aver concesso generosamente l’utilizzo delle musiche da lui registrate con i suoi musicisti, tutte da manoscritti inediti conservati o collegati all’Archivio Musicale dei Girolamini di Napoli.

Estratti musicali:
1 Orazio Giaccio, “Ove n’andrò dolente” canzonetta spirituale per l’Oratorio di Napoli, solista Pino De Vittorio, Cappella de’ Turchini dir. Antonio Florio Festa Napoletana Naïve OP 30273, traccia 2

2 Francesco Provenzale, Laudate Pueri da Vespro all’Oratorio dei Girolamini Cappella de’ Turchini dir. Antonio Florio OPUS 111 OPS 30210, traccia 13

3 Fabrizio Dentice, Versetti del Miserere, da Magnificat Anima Mea. Il Culto Mariano e l’Oratorio Fi-lippino nella Napoli del ‘600 SYMPHONYA SY 95138, traccia 2

4 Giuseppe Cavallo, Coro Finale Atto I da Il Giudizio Universale Oratorio (Ms. dei Girolamini di Na-poli, 1681) Cappella de’ Turchini, dir. Antonio Florio OPUS 111 OPS 30262 traccia 12

5 Giambattista Pergolesi, Salve Regina a voce sola soprano Maria Grazia Schiavo, Cappella de’ Turchini dir. Antonio Florio ELOQUENTIA EL 0505 traccia 19

6a-6b Francesco Provenzale, Lezione di musica con villanella, da La Colomba Ferita. Opera sacra di Santa Rosalia (Ms. 1670) voci soliste: Roberta Andalò, Pino De Vittorio e Giuseppe Naviglio, Cappella de’ Turchini dir. Antonio Florio OPUS 111 OPS 30208/9 cd 1 traccia 11-12

7 Antonio Nola, Magnificat a 5 voci (Ms. dei Girolamini di Napoli) Cappella de’ Turchini dir. Antonio Florio Magnificat Anima Mea. Il Culto Mariano e l’Oratorio Filippino nella Napoli del ‘600 SYMPHO-NYA SY 95138, traccia 1

8 Te Deum canto gregoriano

9 Domenico Scarlatti, Antra Valles Mottetto ms. ed. a cura di Dinko Fabris, da Il Tesoro di San Gennaro Cappella de’ Turchini dir. Antonio Florio, GLOSSA GCD 992605 traccia 14

10 Leonardo Vinci, Sinfonia da Siroe Re di Persia Orchestra del Teatro San Carlo, dir. Antonio Flo-rio DYNAMIC CDS 7838.03 CD 1 traccia 1

11 Niccolò Jommelli, Ciaccona per orchestra Cappella de’ Turchini, dir. Antonio Florio Festa Napo-letana Naïve OP 30273, traccia 7

Details

Episode

by Teatro di San Carlo